Ettore Sottsass

Ettore Sottsass
Laurea in architettura al Politecnico di Torino nel 1939. Nel 1947 apre a Milano uno studio di progettazione di architettura e design, con progetti realizzati nel corso degli anni sia in ambito nazionale che internazionale.
Partecipa a mostre di arte collettive e personali di pittura in Italia e all’estero, oltre che a diverse edizioni della Triennale di Milano.

Nel 1958 inizia la sua collaborazione con Olivetti che durerà oltre trent’anni e sarà premiata con tre Compassi d’Oro per il design.
Nella seconda metà degli anni ’60, Sottsass fonda la rivista Pianeta Fresco con Allen Ginsberg e Fernanda Pivano.
Nel 1970, riceve una Laurea Honoris Causa dal Royal College of Art di Londra.
1978-1980 partecipa alle mostre del gruppo Alchymia.
1980 fonda Sottsass Associati e Memphis.
1981 inaugura a Milano la prima mostra del gruppo Memphis, cui partecipano architetti e designers di tutto il mondo, diventa, in brevissimo tempo, simbolo del Nuovo Design e riferimento per le avanguardie contemporanee.
Nel 1988, con Barbara Radice, fonda la rivista Terrazzo, dove i temi del Nuovo Design posti da Memphis vengono allargati all’architettura e più in generale alla cultura contemporanea.

Gli sono state dedicate mostre e retrospettive e sue opere sono nelle collezioni permanenti di vari musei nel mondo. Tra i riconoscimenti conferiti si segnalano:
1992, nomina a Officier de l’Ordre des Arts et des Lettres della Repubblica Francese;
1993, laurea honoris causa di Rhode Island School of Design, USA;
1994, premio IF Award Design di Industrie Forum Design, Hannover;
1996, Award Prize di Brooklyn Museum, New York;
1997, Oribe Award, città di Gifu, Giappone;
2001, lauree ad honorem di London Institut of Art e del Politecnico di Milano;
2001, Grande Ufficiale per l’Ordine al Merito dal Presidente della Repubblica Italiana;
2003, Commandeur de l’Ordre des Arts et des Lettres dal Ministro della Cultura della Repubblica Francese;
2005, Medaglia d’oro con Diploma di I classe conferita ai Benemeriti della Cultura e dell’Arte dal Presidente della Repubblica Italiana.

Collezione Anni 60

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner