Lampiatta

1971 De Pas D’Urbino Lomazzi creano Lampiatta per Stilnovo.

Lampiatta
“Lampiatta nasce dal desiderio di togliere snodi e meccanismi, abbiamo tolto tutto quello che si poteva, pensando a ferritoie dove infilare questo “elmetto inglese” per dirottare la fonte luminosa. La lampadina ha una particolare schermatura cromata, che serve a non offendere la vista, che si allinea al profilo dell’elmetto inglese… Non solo da tavolo ma anche, con una piccola applicazione, poteva diventare da muro, in seguito venne l’idea di realizzare anche delle sospensioni..:”
D’Urbino e Lomazzi, dall’intervista rilasciata (marzo 2013) presso lo Studio DePas D’Urbino Lomazzi, Milano.

Descrizione
Dall’analisi di parti originali di Lampiatta, messe a disposizione da Donato D’Urbino e Paolo Lomazzi, grazie alla loro formidabile memoria, unita ad una passione mai sopita, pur in assenza di disegni tecnici di riferimento è stato possibile ricostruire il progetto Lampiatta in quasi tutte le versioni dell’epoca.

Dettagli tecnici
Lampada in metallo con base in materiale plastico e parabola in alluminio. Disponibile nelle versioni da tavolo, da parete e a sospensione.

Colore
Varianti colore:
Bianco, Rosso e Anodizzato.
Lampiatta lampada da tavolo o da parete Lampiatta lampada da tavolo o da parete
Lampiatta lampada a sospensione Ø 28 Lampiatta lampada a sospensione Ø 28
Lampiatta lampada a sospensione Ø 50 Lampiatta lampada a sospensione Ø 50
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner